fbpx
sabato , 6 Giugno 2020

Redazione

Lavoro gratuito. La nuova anomalia tutta italiana.

Di Simone Pilloni 25 maggio. Il ministro Boccia si aggiunge alla lista dei ministri e degli amministratori che individuano attività possibili per i percettori del Reddito di Cittadinanza. Da lavoratori nei campi a steward nelle spiagge, sino all’assistenza per gli anziani, cura del verde pubblico e al ruolo di “assistenti civici”. Da Bonaccini a Boccia, passando per Toti e Raggi. …

Read More »

Il costo dell’interruzione. Dialogo sull’era post-Covid

Di Simone Zanello e Agostino Biondo S. Z: La fine di questo lockdown è stata salutata da tutti come una grande festa: comprensibile ma non del tutto condivisibile, almeno su un piano politico-esistenziale, per quanto mi riguarda. È chiaro che per molti rivedere i propri amici, tornare a incontrarsi, spendere del tempo in compagnia è stata una vera e propria …

Read More »

Nuovi spazi [pubblici] di democrazia industriale

Di Gianni Giombolini Le enormi trasformazioni economiche degli ultimi quaranta anni e la lunga crisi che stiamo vivendo hanno comportato una ristrutturazione delle organizzazioni del lavoro e delle modalità produttive, mutando profondamente i principi di democrazia industriale e quelli delle relazioni tra i lavoratori e l’impresa. Nuovi criteri e principi sono comparsi come il ruolo di co-responsabilità orizzontale dei lavoratori …

Read More »

Victoria Kent: la Socialista che si oppose al voto alle donne

Di Jessica Lopez Victoria Kent nacque in Spagna a Malaga nel 1898 e fece parte di un piccolo ma ben assortito gruppo di donne ( Dolores Ibarruri, Clara Campoamor, Maria de Maetsu, Margarita Nelken) che fecero la storia della Spagna e delle istituzioni spagnole. Ognuna di loro tramite l’attività politica e l’impegno personale contribuì a traghettare il Paese natale dal …

Read More »

La mafia, un fatto umano

Di Giuseppe Lipari Questa non è un’analisi della vicenda della strage di Capaci, ma una riflessione sugli insopportabili e falsi luoghi comuni che vorrebbero la Sicilia passiva e rassegnata nei confronti del potere corrotto e della criminalità organizzata, guardando alla Storia e alla cultura del popolo siciliano. “La mafia non è affatto invincibile, è un fatto umano, e come tutti …

Read More »

Non è la nostra guerra

Di Fabio CosmaiQuesta mattina, mentre guardavo e, soprattutto, ascoltavo il vicino di casa ripassare per la decima volta in tre giorni il tagliaerba su un prato ormai annientato dal tedio della reclusione, mi è venuta in mente una storia di tanti anni fa. Una storia di prima che nascessi e che credo valga la pena raccontare. Sul finire del secondo …

Read More »

Qualche opzione per la BCE, corte costituzionale tedesca permettendo.

Pubblicato da FEF Academy La pandemia ha scatenato una drammatica crisi economica e finanziaria in Europa. Per affrontarla serve una svolta nella politica monetaria dell’Ue. Ecco alcune strade che la Bce potrebbe percorrere, dalle più convenzionali alle più alternative. 1 Una politica complementare agli attuali programmi di acquisto titoli della BCE, sperimentata in Giappone a partire dal 2016 e recentemente …

Read More »

La fatale caricatura tedesca dell’Italia

di Sara Linda Russo e Carlotta Chiaramonte traduzione dell’ articolo di Thomas Fricke pubblicato da Der Spiegel il 24.04.20 Il vero Euro-dramma sta nel falso cliché degli italiani spendaccioni. Non rispecchia molto realtà dei fatti ed è in procinto di disgregare l’Unione Europea.  Probabilmente si tratta del sequel di uno dei tanti film di Mafia, o forse è semplicemente invidia …

Read More »

No, non è stata la pandemia a porre fine alla globalizzazione

Di Giuseppe LipariIl presidente degli Stati Uniti, in piena campagna elettorale, intervistato dalla Fox ha dichiarato: “i globalisti dicevano che dovevamo rendere il mondo ricco a spese nostre, questi giorni sono finiti, e questi ultimi due mesi lo hanno dimostrato”. Frase che in modo creativo ma non del tutto inappropriato è stata rielaborata dalla stampa italiana come “la pandemia ha …

Read More »

La sinistra faccia pace con i singoli

di Nicola Dessi Leggo l’articolo pubblicato dai compagni di Reds e scritto da Stefano Marengo – che ho il piacere e l’onore di conoscere personalmente, e che saluto – e colgo l’occasione per esprimere un pensiero su quello che, per me, rappresenta la maledizione della sinistra e degli eredi del socialismo, e che, a essere pessimisti, rischia di costituirne la …

Read More »
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Instagram