Press "Enter" to skip to content

Attivisti di Reds a Roma Termini: “No a ingiustizia sociale”

Il 14 dicembre scorso abbiamo realizzato un sondaggio, il primo vero sondaggio in mezzo al popolo delle sardine, chiedendo ai manifestanti perchè fossero in piazza e come si potesse sconfiggere Salvini. Il nostro scopo era capire cosa pensassero effettivamente le persone accorse in massa in piazza a Roma. Tra i tanti temi hanno spiccato quelli della cultura e della lotta al disagio sociale. Oggi con questa azione vogliamo invitare l’opinione pubblica e la politica in particolare a farsi carico in concreto del messaggio mandato dalla piazza delle Sardine. Per questo abbiamo deciso di realizzare una composizione simbolica di tante sardine rosse che – insieme – inseguono e scacciano lo “squalo” della destra. Lo abbiamo fatto qui alla stazione Termini, dove ogni giorno, anche sotto Natale, decine di persone dormo per terra, al freddo, senza un tetto sopra la testa. Questa azione per noi è la continuazione del percorso cominciato con il sondaggio in piazza. Vogliamo spingere tutti, a cominciare da noi stessi, a “tradurre” le idee della piazza in azioni concrete, non solo di sensibilizzazione, ma di effettiva presa in carico dei problemi che strangolano tanta parte del Paese.

REDS Rete dei Democratici e dei Socialisti

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!